Energy


CURTI ha sempre posto grande attenzione alla sostenibilità dei processi produttivi industriali ed ai relativi impatti ambientali. Questo ha permesso la nascita della divisione Curti Energy impegnata nei campi del risparmio energetico e del recupero di materie prime in un’ottica di economia circolare che ,ad oggi, ha realizzato due impianti pilota per il recupero dei pneumatici e per la conversione in elettricità di biomasse protetti da brevetti. La capacità di ricerca e sviluppo della divisione, grazie anche a collaborazioni con le migliori università italiane, è stata premiata con 2 bandi regionali per lo sviluppo industriale.

L’expertise della divisione oggi include:
– Recupero materia prime secondarie da Pneumatici Fuori Uso (PFU)
Gassificazione di legno per produrre elettricità e calore;
– Recupero di compositi fibra di carbonio

Gassificatore



Entra in Gassificatore

Pirolizzatore



Entra in Pirolizzatore

Recupero fibra di carbonio



Entra in Recupero fibra di carbonio


La divisione ha anche esperienza nel campo del trattamento delle emissioni di fumi ed impianti di recupero di energia e ha soluzioni innovative ed efficaci.

2010:
Bando regionale di sviluppo industriale per impianto pilota di pirolisi PFU

2011:
Design, costruzione e collaudo impianto pilota

2012:
Industrializzazione impianto pilota

2010:
Bando regionale di sviluppo industriale per impianto pilota di pirolisi PFU

2014:
Design impianti industriali pirolisi PFU (10/30.000 ton/anno) ed attività di R&S per impianto di gassificazione del legno

2015:
Sviluppo materie prime secondarie da trattamento PFU, presentazione ad EXPO Milano 2015 e prime prove sperimentazione con riciclo fibre di carbonio

2016:
Costruzione e sperimentazione prototipo gassificatore e parallelo sviluppo prodotti di riciclo con fibre di carbonio

Richiedi maggiori informazioni