Curti Carbon FibER


Filiera di recupero delle fibre di carbonio in Emilia Romagna

Il progetto presentato da Curti a valere sul bando “Accordi regionali di insediamento e sviluppo delle imprese – bando 2019” ha l’obiettivo principale di progettare, costruire e sperimentare un processo innovativo in continuo a sviluppo orizzontale di tipo termochimico, per effettuare il recupero delle fibre di carbonio da scarti di lavorazione e da manufatti a fine vita.

Al completamento del progetto, sarà possibile impiegare le fibre di carbonio recuperare, al pari di quelle vergini, per la fabbricazione di nuovi compositi rinforzati con CF corta riciclata in collaborazione con diverse aziende della Filiera. Il progetto beneficia di agevolazione pubblica da parte della Regione Emilia Romagna, con un contributo complessivo deliberato pari ad euro 523.995,63.

Per CURTI, questo impianto e questa tecnologia si inseriscono in un più ampio piano di sviluppo, che prevede investimenti da realizzarsi entro il 2022.

Richiedi maggiori informazioni